Il distretto della Cavalla di Satu include molte aree con sfondo turistico, non solo divise culturalmente, ma anche dal punto di vista etnografico.
     L'area di Oas, verso 50 km dalla Cavalla di Satu tiene le abitudini antiche e tradizioni, Tasnad con l'acqua curativa e più grande nella nostra area, Carei con monumenti storici e numerosi dall'età media rappresentano un'importante attrazione.